EFFETTOCONTRARIO

TESTO DI ANIMA MUNDI

Gli EFFETTOCONTRARIO, sono una giovane band Toscana di età compresa tra i 17 ed i 20 anni, formatasi, nella provincia Pistoiese, circa 7 anni fa, con l’originario nome di “THUNDERS”.

Da circa 3 anni e mezzo, la band ha iniziato un percorso che è quello della composizione di brani inediti in italiano di genere pop-rock. Dai trionfi in contest locali (tra i quali spicca il suc­cesso al TALENT MOVE di Montecatini Terme), nel 2017 la band conquista l’attenzione nazio­nale aggiudicandosi la 30^ edizione del SANRE­MO ROCK e pochi giorni dopo, vincono anche il CAMPIONATO BAND EMERGENTI organizzato dal Santomato Live Club.

L’interesse degli addetti ai lavori cresce e la band viene chiamata ad aprire il concerto live tour 2017 “Regine” di Silvia Mezzanotte (MATIA BAZAR) a Monfalcone nonché invitati ad esibirsi sul palco dell’ Hard Rock Café di Firenze.

Il 2018 inizia con un altro importante riconosci­mento: la band conquista il 1° posto al contest “The Last Song”, tributo a Claudio Tesi. Sulla scia dei risultati ottenuti viene invitata a Roma, agli studi Elios di FININVEST, per sostenere un provino di accesso alla trasmissione televisiva AMICI di Maria de Filippi, ottenendo più di un complimento da parte della redazione esamina­trice ed il via libera alle selezioni per l’edizione 2018/2019. Il 12 Maggio al Teatro Reims di Fi­renze, trionfano nel contest ideato da Fanya di Croce “PROMUOVI LA TUA MUSICA”, convin­cendo all’unanimità la giuria tecnica composta dal Maestro Lorenzo Mazzitelli, dalla giornalista di Tutto Rock, Monica Atzei, dallo Speaker Ra­diofonico Alessandro Giuntoli, dalla finalista di CASTROCARO Vittoria Tampucci e dall’Avvocato specializzato in diritto d’autore, Mario Palazzi, vincendo, oltre al trofeo, una promozione Radio e la stampa del progetto artistico by GIOVANNI GERMANELLI.

Nel mese di luglio 2018, la band partecipa alle fi­nali nazionali del “PREMIO VALENTINA GIOVAG­NINI” con l’inedito “L’amore è facile” che si ag­giudica il riconoscimento come “miglior brano radiofonico”, decretato da una giuria compos­ta, fra gli altri, da Vincenzo Incenzo, Amara, Gi­useppe Anastasi, Andrea Febo e Simone Zani (All Music Italia).

Nel mese di ottobre 2018, la band giunge fino alla fase delle Semifinali Nazionali di AREA SAN­REMO (concorso che consente ai vincitori di po­ter partecipare a Sanremo Giovani) superando le selezioni interregionali e guadagnandosi l’op­portunità di partecipare ad uno stage formativo, a Sanremo, con alcuni dei più grandi profession­isti del settore (Maurizio Caridi, Gianni Testa, Enzo Campagnoli, Franco Mussida, Massimo Cotto e Antonio Vandoni). Nel gennaio 2019, la band è stata infine ammessa a partecipare al Concorso “Casa Sanremo Tour”. E’ in uscita il primo singolo “L’amore è facile” con il relativo videoclip.

Nel mio ultimo viaggio in Italia, ho avuto occasione di incontrare una giovane band musicale della provincia di Pistoia1, gli “EFFETTOCONTRARIO”, con la quale ho fatto due chiacchiere.

RAGAZZI, DA QUANTI ELEMENTI È COMPOSTA LA BAND? E QUANTI ANNI AVETE?

Siamo in 7, Viola Pierozzi è la cantane, Mirko Diolaiuti alla batteria, Alessio Barbini e Francesco Paolini alle chitarre, Mattia Dugheri al basso, Giulia Pagliai e Michela Massaferro alle tastiere.

Francesco è il più piccolo, ha 17 anni, mentre Mirko, il più grande, ne ha 20.

CHE GENERE DI MUSICA SUONATE?

Pop, ma veniamo dal rock, il nostro “primo amore”. Abbiamo iniziato all’età di 13-14 anni a suonare insieme, facendo cover in inglese, soprattutto di gruppi rock, adesso invece, da circa tre anni, componiamo brani inediti in italiano.

Avete vinto la 30^ edizione del “Sanremo Rock”, lo storico concorso aperto alle rock e indie band italiane emergenti, quindi il rock continua ad appartenervi?

Si, assolutamente, anche se in effetti a Sanremo eravamo degli outsiders, il gruppo più giovane e abbiamo vinto, ci chiamavamo ancora con il nostro nome originario, “Thunders”. È stato un momento importante, di crescita, emozionantissimo ma anche difficile, abbiamo preso coscienza del fatto che la musica non era più solo una passione ma sarebbe potuta diventare molto di più…e da lì in poi, gli ulteriori riconoscimenti ricevuti (la vittoria al Campionato Band Emergenti del Santomato Live Club di Pistoia, quella a “Promuovi la tua musica”, il contest ideato da Fanya di Croce, il riconoscimento come “miglior brano radiofonico” al Premio Valentina Giovagnini, l’invito come ospiti alla serata finale di Sanremo Rock 2018…) ci hanno dato molte soddisfazioni. Lo scorso autunno ci siamo anche qualificati alle semifinali nazionali di Area Sanremo, il concorso che consente di accedere a “Sanremo Giovani”, è stata davvero una bella esperienza che ci auguriamo di poter ripetere, abbiamo preso parte ad una master-class di 4 giorni a Sanremo, un’organizzazione serissima, con nomi importanti della musica italiana che ci hanno insegnato tanto.

È VERO, AVETE CAMBIATO NOME, VOLETE RACCONTARMI COM’È ANDATA?

Il cambiamento del nome fa parte di un percorso iniziato lo scorso anno, un percorso di crescita e trasformazione, abbiamo cercato di acquisire maggiore consapevolezza, vorremmo che la nostra passione per la musica potesse diventare qualcosa di più e nel farlo, però, abbiamo cercato di non snaturarci, di non prendere scorciatoie che pure, probabilmente, ci avrebbero agevolati ma che non rispecchiavano la nostra identità musicale. Le nostre canzoni, le melodie che suoniamo – che parlano di vita, quella vera, fatta di storie di gioie e dolori, di amicizie e di amori – magari possono risultare un po’ in “controtendenza” rispetto al panorama musicale attuale ma ci appartengono e rispecchiano la nostra “anima”. Ecco com’è nata l’idea di cambiare il nome in “EFFETTOCONTRARIO”.

A COSA STATE LAVORANDO ATTUALMENTE?

È un momento di grande fermento per la band. Sono in uscita il nostro primo singolo “L’amore è facile” ed il relativo video. È la canzone con la quale abbiamo vinto tanti riconoscimenti e le siamo affezionati, è venuta l’ora di farla conoscere al pubblico! Incrociamo le dita… speriamo che vi piaccia. A parte la fatica, dobbiamo dire che questo è davvero un periodo entusiasmante per noi, dall’arrangiamento finale del singolo, per il quale abbiamo potuto contare sul preziosissimo aiuto del Maestro Gianluca Sibaldi (che non finiremo mai di ringraziare) alle riprese del video, la regia del quale è curata dal “pazientissimo” (gli abbiamo dato un gran da fare sul set!) e talentuoso Federico Perticone, non ci stiamo fermando un attimo. Nel video, oltre alla band, compaiono anche, una nostra cara amica, la modella Greta Ceccarini e Marco Giaccai.

Mi ha fatto davvero piacere incontrarvi e spero di sentirvi presto, magari verrete voi a Belgrado a trovarmi la prossima volta? Qualche anticipazione sui vostri futuri programmi?

Magari! Verremmo molto volentieri! Stiamo programmando un po’ di live in giro per l’Italia per la primavera/estate, chissà che non sia possibile venire a trovarti per farti sentire le altre canzoni alle quali stiamo lavorando.

Intanto potete seguirci e sostenerci, noi ce la metteremo tutta per essere all’altezza delle aspettative.

Instagram: @effettocontrario
Facebook: Effettocontrario

L’AMORE E’ FACILE

Passano gli anni e i ricordi
cambiano forma..il cielo..i tramonti
il tempo a volte si ferma
e in mezzo al niente la cosa che conta
è quel bene profondo che sento qui dentro di me
che di colpo esce fuori ogni volta che parlo con te
io ti guardo negli occhi .. ti stringo e mi sento morire
quando un cuore ti cambia la vita .. che c’è da capire ?
.. l’amore è facile
.. l’amore è facile
Inizia tutto a cambiare
Il buio muore e diventa colore
Ogni pensiero svanisce
Non puoi fermare qualcosa che cresce
E diventa ogni giorno la cosa più bella che c’è
Ogni nota di questa canzone la dedico a te .. a te
io ti guardo negli occhi .. ti stringo e mi sento morire
una lacrima a volte è la gioia che prova ad uscire
.. l’amore è facile
.. l’amore è facile .. basta solo ascoltare
Resta più tempo che riesci qui dentro di me
Resta perché non so stare più senza di te
E rimani per sempre la cosa più bella che c’è
Io ti amo .. ti voglio così.. ho bisogno di te
io ti guardo negli occhi .. ti stringo e mi sento morire
una lacrima a volte è la gioia che prova ad uscire
.. l’amore è facile
.. l’amore è facile

 

1 Pistoia, a pochi Km da Firenze, è stata Capitale Italiana della Cultura 2017 (http://www.regione.toscana.it/-/pistoia-capi­tale-italiana-della-cultura-20-1)